L'area news è dedicata alla pubblicazione ed archiviazione di articoli, notizie, news in evidenza, immagini, video e altri materiali multimediali di tutte le categorie.


Avviso Pubblico per la concessione di contributi economici ordinari

Vota questo articolo
(1 Vota)

Avviso Pubblico per la concessione di contributi economici ordinari distinti in:

- contributi per integrazione al  reddito, che previene e contrasta la povertà e l’emarginazione sociale del singolo e delle famiglie, nei casi in cui la situazione di particolare bisogno non sia risolvibile nel medio-lungo termine a causa delle situazioni che la determinano. Si rivolge infatti agli adulti impossibilitati ad intraprendere percorsi progettuali per età o cause non dipendenti dalla propria volontà (anzianità, inabilità lavorativa, invalidità superiore al 75%, etc…).

- contributi per sostegno al reddito con progetto sociale personalizzato. Il contributo economico per sostegno al reddito con progetto personalizzato è uno strumento per il superamento di difficoltà temporanee e si pone all’interno di un processo di responsabilizzazione che deve mirare al raggiungimento dell’autonomia da parte del cittadino richiedente. Si rivolge infatti agli adulti singoli e ai nuclei familiari attivi nel miglioramento della loro situazione attraverso l’adesione a percorsi di attivazione proposti e condivisi con il Servizio Sociale.

Le prestazioni di natura socio-economica hanno lo scopo di assicurare, a tutti i cittadini, condizioni di vita adeguate, nel rispetto della dignità, unicità ed autonomia della persona, sostenendola nel superamento della situazione di bisogno.  

Gli interventi di natura economica sono finalizzati a:

- Garantire ai cittadini in disagiate condizioni socio-economiche e privi di sostegno familiare, un livello minimo di sussistenza nel proprio ambiente di vita;

- Offrire l’opportunità alle persone svantaggiate di raggiungere l’autonomia di vita con percorsi di emancipazione dall’assistenzialismo, promuovendo e valorizzando le risorse e le capacità dei singoli e delle famiglie.

 

Le domande possono essere presentate entro e non oltre il 13/03/2017 alle ore 17.00

Letto 67 volte

Cerca nel Sito

In primo piano